Flowers and Confetti - Wedding Planner Sorrento

English Italiano
Close

Cerimionie Civili

Per sposarsi in comune, bisogna recarsi da 6 e fino a 2 mesi prima della data fissata per il matrimonio, presso l’ ufficio di Stato Civile del comune di residenza e richiedere i documenti per la promessa di matrimonio. Il comune si attiverà per procurare e richiedere i documenti necessari e contatterà gli sposi per la data del giuramento. Successivamente, ci sarà il Consenso da fare in presenza di un testimone e seguiranno le pubblicazioni ed al termine di queste, alcuni giorni dopo verrà consegnato il Nulla Osta per celebrare le nozze entro 180 giorni dalla data di emissione del documento.

Successivamente si passa al Consenso che si dovrà fare in presenza di un testimone e di un genitore, entrambi muniti di un documento di identità valido. E’ il momento dellepubblicazioni, per 8 giorni consecutivi verranno esposte nella porta della casa comunale dei comuni (o del comune) di residenza degli sposi, e ci saranno messe le generalità degli sposi e la data e l’ora delle nozze. Dopo 4 giorni dalla fine delle pubblicazioni, gli sposi hanno il “nulla osta” e possono celebrare le nozze entro 180 giorni altrimenti i documenti fatti non valgono più.

tempi sono abbastanza brevi, diciamo che occorrono circa 2 mesi, per sicurezza è meglio cominciare 6 mesi prima in modo da evitare brutte sorprese. Per quanto riguarda i prezzi, rispetto al matrimonio in chiesa, si viaggia su cifre molto più basse, non servono addobbi, abiti sfarzosi ecc.

Le uniche spese da sostenere sono:

Pubblicazioni: serve n.1 marca da 14,62 euro (una se gli sposi hanno la stessa residenza, due se abitano in due comuni diversi)

Richiesta di matrimonio in altro comune: n.1 marca da 14,62 euro

Per il rilascio del Libretto Internazionale di Famiglia: 0,26 euro

 
Music On Music Off