Flowers and Confetti - Wedding Planner Sorrento

English Italiano
Close

Cerimonie Cattoliche

Le pratiche burocratiche per il matrimonio cattolico, devono essere avviate attraverso il parroco della chiesa di appartenenza degli sposi non prima di 6 mesi dalla data dell’ evento.

È consigliabile comunque prefissare un colloquio con il parroco ed il comune circa un anno prima, al fine di avere assoluta chiarezza su tutta la trafila che dovrete seguire ed evitare possibili inconvenienti...

Documenti richiesti dalla Chiesa

Il modo più semplice è quello di avviare la procedura partendo dai documenti richiesti dalla Chiesa. Fissate un incontro con il vostro parroco che vi spiegherà al meglio tutto quello che occorre per il matrimonio. L’ incontro con il parroco sarà anche un’ occasione per stabilire un rapporto tra voi e lui.

Il parroco che celebrerà il matrimonio, vi richiederà il certificato di Battesimo e Cresima che dovrete reperire presso la vostra parrocchia di appartenenza. Seguirà la formalità del consenso religioso e vi verrà consegnato il certificato di richiesta delle pubblicazioni da consegnare al comune.

Se le vostre parrocchie sono diverse, dovrete richiedere le pubblicazioni in entrambe. Infine, dovrete consegnare l’ Attestato al corso pre matrimoniale e lo Stato dei Documenti e a qual punto, i documenti per la chiesa saranno in regola.

Documenti e atti in Comune

Una volta ottenuti i documenti per la chiesa, a questo punto dovete recarvi presso il Comune di competenza. C'è un ufficio preposto alla registrazione dei matrimoni. Occorre portare un documento di identità valido e sarà l'ufficiale comunale stesso ad indicarvi i documenti necessari che sono l'atto di nascita e il certificato contestuale (contenente informazioni anagrafiche).

Occorre quindi fssare una data per effettuare il Consenso. Si tratta di una procedura ufficiale tramite la quale il Comune registra la reciproca volontà di sposarsi: non è necessaria la presenza di testimoni; addirittura è possibile che si presenti solo uno dei due futuri coniugi, purché in possesso di delega firmata, copia della carta d'identità e del codice fiscale dell'altro e richiesta di pubblicazione rilasciata dal parroco. A questo punto il Comune espone le pubblicazioni.

 
Music On Music Off